La farmacia più rifornita è la nostra coscienza

Scritto da Cristina E. Cordsen
Pubblicato: Venerdì, 18 Agosto 2017
Categoria: Salute e benessere

La nostra salute può essere indipendente dai farmaci

Gli effetti della spiritualità sul nostro benessere

 Le ricerche pubblicate dal professor Mark Hyman dell’UltraWellness Center nel Massachusetts, hanno dimostrato che la farmacia meglio fornita si trova proprio dentro di noi, e più precisamente nella nostra testa. Il suo studio messo a punto per individuare i fattori critici che determinano i nostri stati di salute, ha accertato come questi dipendano da fattori quali la nostra vita sociale, le nostre attitudini, la comunità nella quale viviamo e i nostri credo religiosi. Proprio in riferimento a quest’ultimo fattore, Hyman ha preso in considerazioni diversi lavori, primo fra i quali quello effettuato presso la Dartmouth Medical School, il quale ha confermato che i pazienti con credo religiosi molto radicati, in terapia da intervento cardiochirurgico, mostravano riabilitazioni più rapide e guarigioni facilitate. Un altro studio ha accertato che il sistema immunitario di coloro che si dedicavano alla spiritualità si fortificava, diminuendo le fasi acute di molte malattie. Infine, il sondaggio effettuato a Durham in Inghilterra su 4000 cittadini in età avanzata, ha appurato come coloro che erano dediti all’introspezione spirituale reagivano meglio alle malattie con aspettative di vita migliori.

 Non è facile rispondere alla domanda se preghiera e meditazione funzionino sempre e soprattutto capire quale è il loro effetto sul nostro organismo, ma un fatto è certo, durante gli anni, tutti i pazienti di queste ricerche hanno sviluppato caratteristiche positive, incrementando la gioia, l’empatia, la compassione, l’umiltà e il perdono, ed esprimendole nella loro quotidianità hanno riportato una percentuale di malesseri e patologie inferiori. Queste caratteristiche non sono fisiche ma tipiche dello spirito, emanate dalla coscienza dell’uomo capace di esprimere il buono che è in lui. Un approccio spirituale o meditativo nei confronti della vita di sicuro non risolverà tutti i nostri problemi, ma di sicuro può aiutare a vivere una vita più serena con autentici benefici per la nostra salute.

 

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn