Benessere e spiritualità, la connessione possibile

  • Modifica

go to site http://iviti.co.uk/?vera=pannelli-forex-vendita-online&82b=44 I dubbi della medicina tradizionale

Negli ultimi tempi i vaccini e la loro utilità hanno creato parecchie polemiche. Lo stesso vale per l’affidabilità degli antibiotici, messa in discussione dagli stessi ricercatori. Da anni, infatti, si discute dell’abuso questi di farmaci.

Sono proprio i fallimenti della medicina tradizionale a metterne in crisi l’autorevolezza e questo non dovrebbe meravigliare, dal momento che il suo intento è principalmente quello di risolvere i sintomi e non le cause della malattia.

La medicina tradizionale cerca di curare le patologie con mezzi materiali, considerando il corpo umano altrettanto materiale. Ma se invece questo corpo non fosse affatto materiale ma un insieme di realtà mentali? Ad affermarlo è la fisica quantistica settore della fisica che studia il comportamento delle particelle a livello atomico e subatomico. Questa ipotesi conferma altresì le teorie dei filosofi greci, secondo i quali la realtà non sarebbe altro che un prodotto della mente dell’uomo; infatti i molti concetti umani, una volta acquisiti, si trasformerebbero in  fenomeni legati all’esperienza della coscienza in ognuno di noi, determinando la formazione della nostra realtà, come dire che la realtà è come noi la pensiamo e non il contrario. Questo principio fornirebbe anche il motivo per il quale molte malattie spariscono facendo un lavoro interiore, tramite pratiche meditative o l’introspezione spirituale. Più vicine alla fonte del Bene, queste attività mentali agiscono sulla coscienza e riescono ad esaltare il pensiero che diventa costruttivo ed efficace, pieno di una consapevole armonia che ci guida in modo cosciente.

Gli studi effettuati su pazienti, che si sono dedicati alla meditazione spirituale durante la loro convalescenza, hanno evidenziato guarigioni più rapide e risoluzioni di patologie incurabili, perché la nostra mente risponde alla spiritualità con sensazioni di serenità e confidenza che ci predispongono ad una serenità di fondo. Su questo terreno mentale malesseri e malattie non riescono ad attecchire.

In ognuno di noi sono già presenti tutte le risposte che servono per innescare il benessere, e la spiritualità è un valido mezzo per attivarlo. Nel suo intimo l’uomo si sente fatto per la vita e pensarla sana e produttiva lo aiuta a crearla e viverla con maggiore intento e soddisfazione.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn