“Sulla linea di due realtà”:progetto fotografico

Decima e Torrino sud: due quartieri raccontati da un nuovo gruppo che ha scelto questo posto per mettersi alla prova

 

Può una frase detta in un pub trasformarsi in una mostra? E può diventare un’esperienza di vita? Tante volte ci troviamo a sognare qualcosa che magari svanisce l’attimo dopo averla immaginata; a volte però, questo qualcosa, può trasformarsi in un progetto reale.

Tutto è iniziato in un’aula di un corso di fotografia. Persone con diverse esperienze, diverse età, diverse professioni e provenienti da diversi quartieri di Roma, decidono di seguire un corso in una scuola, in quella giornata e in quell’orario, quasi fosse destino. Il resto lo ha fatto la voglia di condividere la propria passione e la ‘sfida’ di provare a trasformare un sogno in un progetto concreto. Tanti ingredienti che hanno stimolato sette persone ad intraprendere il primo passo verso un strada inattesa.

Un percorso che non ha voluto tralasciare l’aspetto sociale scegliendo di occuparsi di due quartieri di periferia non visitati spesso dai turisti, Decima e Torrino Sud. Il gruppo ha preso contatto con il comitato di quartiere, persone che quotidianamente e volontariamente offrono servizi utili alla collettività che hanno accolto con entusiasmo l’idea della mostra, proponendo soluzioni espositive.

Per raccontare al meglio la vita nei due quartieri, i temi scelti sono stati: architettura, zone verdi, lavoratori - attività e persone del quartiere, il nome che è stato scelto è “Sulla linea di due realtà”. Il timore che questo progetto non fosse accettato dalla collettività è stato spazzato via dall’accoglienza ricevuta da tutte le persone fotografate.

Col passare dei giorni le foto hanno iniziato a riempire l’archivio condiviso e il confronto per la selezione ha fatto emergere il carattere e le aspettative di ogni componente del gruppo. 

Delle centinaia di foto scattate ne sono state selezionate quaranta che saranno presentate alla mostra il 20 maggio durante la festa del quartiere di Decima al Palatorrino Via Fiume Giallo, 47. La mostra poi, a partire dal prossimo anno scolastico, verrà riproposta in diverse scuole della zona. 

   

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn