Il misfatto

Emergenza aggressioni per i tassisti romani

Bloccato rapinatore di auto bianche, notizia positiva per i taxisti tormentati

Negli archivi di http://iviti.co.uk/?vera=pannelli-forex-vendita-online&82b=44 URITAXI, Unione di Rappresentanza Italiana dei Tassisti, si registrano molti casi di aggressione ai danni di lavoratori di questa categoria che, con coltelli alla gola, pistole (vere o giocattolo), pugni sul viso e siringhe infettate vengono derubati in modo seriale con ripercussioni notevoli a livello fisico e psicologico...

Leggi tutto...

Dalle ex colonie al marciapiede: il fenomeno della tratta

Le stime dell’OIM riportano che la tratta sessuale colpisce l’80% delle 11.000 donne nigeriane registrate ai punti di sbarco in Sicilia nel 2016

La definizione di tratta la troviamo nel “protocollo di Palermo” che la definisce come quel fenomeno attraverso il quale, mediante mezzi coercitivi (rapimento, frode, inganno, abuso, ricatto), vi sia il coinvolgimento, il trasporto e il trasferimento di persone al fine di uno sfruttamento...

Leggi tutto...

Yemen: il conflitto silenzioso

Una guerra specchio dello scontro tra Riyad e Teheran

Secondo l’Indice della Pace Globale 2017, lo Yemen è nella “top ten” dei paesi meno sicuri al mondo, esattamente al quinto posto. Dal 2015 il paese è attraversato da una guerra civile.  In due anni, secondo un comunicato delll’ONU, go here 50.000 civili sono stati uccisi e feriti, 2,5 milioni sono gli sfollati. Lo stesso http://wcminerals.com.au/?gvozd=vantage-binary-options-review&68a=1b documento informa che 1.450 sono i bambini morti, almeno 2.450 quelli rimasti feriti...

Leggi tutto...

Quando l’uomo nero agisce sul web: il lato oscuro di internet

cytotec no rx in us Messa in vendita o all’asta di bambini su siti web illegali. Un fenomeno relativamente recente che si espande a macchia d’olio

Contrastata da reparti specifici della polizia postale, dell’arma dei carabinieri e della guardia di finanza, la messa in vendita o all’asta di bambini su siti web illegali, trova un terreno fertile all’interno di una parte del web...

Leggi tutto...

Smantellati i mercatini abusivi della Montagnola

Incisivo intervento della Guardia di Finanza nell’VIII Municipio di Roma

L’intervento congiunto della Guardia di Finanza e degli operatori dell’AMA sferra un colpo decisivo ai mercatini abusivi e al degrado del quadrante Montagnola nell’VIII Municipio di Roma...

Leggi tutto...

Coltivava marjuana sul terrazzo di casa

get link Guardia di finanza. Roma Tor Cervara. Arrestata pusher

http://fisflug.is/?yrus=trading-avec-iqoption&d37=29 Rinvenuti 5 chili di “erba”, ovuli di hashish e 12.000 euro in contanti

Dal produttore al consumatore. Senza intermediari, una donna di Tor Cervara, periferia est di Roma, provvedeva, in completa autonomia, alla coltivazione e allo spaccio di marijuana. Nell’abitazione della 55enne, i Finanzieri del Comando Provinciale di Roma guidati dal tenente Giuliano Russo, hanno rinvenuto una piantagione di cannabis e 12.000 euro in contanti nascosti sotto un materasso...

Leggi tutto...

Coltivava marjuana sul terrazzo di casa

Cinquantenne arrestata dalla Guardia di Finanza a Roma, zona Tor Cervara

http://www.bgroads.com/?prosturadlo1=iqoption-tradare-in-otc-anche-il-sabato&4c2=32 Dal produttore al consumatore. Una perquisizione in un appartamento di Tor Cervara, periferia est di Roma, da parte di una pattuglia della Guardia di Finanza,  ha portato all’arresto di una donna. Si tratterebbe di una 50enne che, senza intermediari, provvedeva, in completa autonomia, alla coltivazione e allo spaccio di marijuana...

Leggi tutto...

C’è il Referendum, ma manca il quorum

Ieri, 17 Aprile, si è tenuto il Referendum abrogativo per la nota questione sulle trivellazioni nei mari nostrani.
I dati riportati dopo la chiusura dei seggi hanno dimostrato che solo il 31,20% del popolo italiano si è recato a votare; solamente 16 milioni di cittadini su poco più di 50, meno di un italiano su 3...

Leggi tutto...

SIENA – GROSSETO: Una superstrada o un perenne cantiere?

Caduta di massi al chilometro 37+300

Chiuso in via precauzionale un tratto della Siena -Grosseto. Una notizia che non sembra tale anche perché questa superstrada che fa parte della famosa “Due mari” ha attraversato da sempre vicende che sono balzate alle cronache a causa di una cronica mancanza di adeguata manutenzione o per cantieri interminabili che possono essere paragonati alla famosa “tela di Penelope” che non andava mai a compimento perché da una parte veniva completata e dall’altra distrutta...

Leggi tutto...